Quercus cerris

0,00 €
Tasse incluse

Quercia molto diffusa in Europa centro meridionale e nell’areale Appenninico, si adatta bene in zone collinari dai 500 ai 1.200 metri e raggiunge altezze anche imponenti. Notoriamente di crescita lenta, si sviluppa bene in terreni silicei e argillosi, ma si presta anche in suoli dal pH sub/alcalino ricchi di sali di calcio. Micorriziamo giovani piante con Tuber aestivum e Tuber melanosporum.

PM03